EliorXlaScuola

Elior Gemeaz Elior

News ed Eventi

08/05/2018
La buona alimentazione aiuta i giovani e lo sport
Elior sponsor del “Trofeo dell’Elefante”, gara ciclistica per giovanissimi che si è tenuta a Gossolengo (PC)

Alimentazione e Sport sono tornati ad essere protagonisti nei progetti del Gruppo Elior grazie alla gara ciclistica per giovanissimi “Trofeo dell'Elefante”, che si è svolta domenica 6 maggio a Gossolengo (PC) e di cui l’azienda è stata sponsor principale.
La competizione, patrocinata dall'Amministrazione Comunale, ha visto la presenza di tantissimi bambini e bambine di età compresa tra i 7 e i 12 anni, provenienti da Gossolengo e da altri Comuni della Provincia di Piacenza. A tutti i partecipanti è stato consegnato un gadget e offerta la merenda, in una giornata in cui è stata la bellezza dello sport a fare da padrona.

Elior, che a Gossolengo (PC) si occupa della ristorazione scolastica nelle scuole del Comune, preparando una media di 315 pasti al giorno, ha regalato le coppe ai vincitori e ha promosso le 10 regole per tenersi in forma, attraverso l’accoppiata vincente di sana alimentazione e sport.

La dieta ha un ruolo importante nella pratica sportiva, non solo per avere le giuste energie, ma anche per favorire il pieno sviluppo dell’organismo ed evitare futuri problemi di salute e per questo Elior promuove nelle scuole tantissimi progetti di educazione alimentare.

Sport e buona alimentazione sono una coppia inseparabile e non lo dicono soltanto i molti studi fatti in materia ma anche gli sforzi quotidiani di atleti e preparatori. A darcene conferma è un testimone d’eccezione: Paolo Marabini, capo servizio della redazione ciclismo de “La Gazzetta dello Sport”, al quale abbiamo chiesto se è vero che capita sempre più spesso di parlare anche di alimentazione all’interno degli articoli.

“Il focus dei nostri articoli è la cronaca sportiva - ha spiegato Marabini - ma confermo che soprattutto per certi sport (ciclismo in primis) già riserviamo periodicamente dei servizi sull’alimentazione, in gara e in allenamento. A dimostrazione che l'alimentazione sta giocando un ruolo sempre più importante anche nel giornalismo sportivo, posso dire che a breve partiranno delle pagine settimanali dedicate all'alimentazione e allo sport che hanno l'obiettivo di consigliare il lettore che fa sport nel tempo libero e non è un professionista ad adottare determinati stili di vita anche in fatto di alimentazione”.